Home

Biografia

Presentazione del libro

Scrivi

PRESENTAZIONE LIBRO

Francesco Giordano

Domenico Tempio, Cantore della Libertà
con una Antologia di poesie siciliane
(Saggio)

 

Un Poeta, màssime se trattasi di Domenico Tempio, il rappresentante più eccelso della lirica in lingua siciliana del secolo XVIII, non ha bisogno di prefazione né di introduzione.

Come afferma Ezra Pound citando Jung:

Essendo l’artista lo strumento del proprio lavoro è ad esso subordinato, e non abbiamo motivo di aspettarci che ce lo interpreti… l’interpretazione la deve lasciare agli altri ed al futuro”.

Noi qui tentiamo tale interpretazione: consci dell’Ars Regia e con umiltà, impastiamo l’opus mixtum invocando la Vergine Madre, il Maestro in cui “Verbum caro factum est” e la Trinità “unum Deum” al fine di creare l’ideale ponte fra l’oblìo e la Luce. Confortati dalla parola di Virgilio, “satis est potuisse videri” (Ecloga VI, v.24).

Questo libro non sarebbe andato sotto i torchi, come un tempo si affermava, senza lo stimolo l’entusiasmo e la vulcanica iniziativa di Vera Ambra. A lei il merito, come fa da anni, di aver fortemente voluto l’emersione dalle caligini della dimenticanza della voce artistica di Domenico Tempio.

Ringraziamo nel contempo coloro che hanno arricchito que-sto volume: la dott.ssa Rita Carbonaro, direttrice delle biblioteche riunite “Civica e Ursino Recupero” di Catania (do-ve si conservano tutti i manoscritti tempiani) e la dott.ssa Marcella Minissale, direttrice dell’Archivio Storico comunale di Catania: entrambe affettuose e disponibili, come sempre, verso gli studiosi.

Richiedi libro a libri@akkuaria.org

È vietato l'uso delle immagini e dei testi non autorizzato.
© 20011 Associazione Akkuaria