Home

Biografia

Presentazione libri

Poesie

Recensioni

Eventi

Scrivi

Recensione LIBRO

I racconti dell'ex capostazione

"Tutto passa e cambia" (Akkuaria), così recita il titolo della raccolta di racconti di Pippo Nasca, ex-capostazione con la passione per la letteratura. Per chi guarda con gli occhi dell'anima, i luoghi non sono ciò che essi appaiono, ma assumono quel significato affettivo che i ricordi a essi assegnano. Davanti all'autore, giunto agli anni della maturità, sfilano vie, piazze, edifici, campagne in cui si sono svolti quei piccoli, umili eventi della quotidianità che formano il grande mosaico della storia.

Con sguardo pacato egli ripercorre alcuni momenti della sua vita, anche quando non erano sereni e sullo sfondo c'erano le bombe della Guerra e la grama esistenza del Dopoguerra. Rivivono i personaggi di un'epoca che non c'è più, ingenui e beffardi, perspicaci e umani. Bozzetti talvolta allegri e coloriti, talaltra malinconici e circonfusi di quell'aura fascinosa derivante dalla consapevolezza che nulla potrà più spiegare ciò che di essi rimane ormai per sempre incompreso, ormai caduto nell'oblio. Eppure i ricordi restituiscono consistenza a queste ombre del passato di cui i luoghi portano ancora persino i nomi e di cui solo chi di essi ha memoria può fornire rapidi ragguagli. Usando toni ora di garbata affabulazione, ora di affettuosa testimonianza, Pippo Nasca colloca la Sicilia e la Catania da lui raccontate in un tempo sospeso dove il passato proietta nuova luce su un distratto presente.
 

Anna Maria Loglisci

articolo pubblicato sul quotidiano  "La Sicilia" del 24.1.2012

Richiedi libro a libri@akkuaria.org

È vietato l'uso delle immagini e dei testi non autorizzato.
© 20012 Associazione Akkuaria